L’idea del blog

Product Owner per caso…

La mia avventura nel mondo dell’Agile è iniziata così.
PER CASO … come spesso avviene con quelle occasioni che finiscono per cambiarti la vita.

Luglio 2011
L’azienda per la quale lavoro decide di condurre una sperimentazione per verificare se le metodologie agili possono ovviare al classico problema di delivery sempre più lunghe.

Vengono avviate delle consulenze con coach Agile che hanno il compito di agevolare la transizione in azienda, fornire supporto ai gruppi di lavoro ed effettuare training on the job.
Si decide di partire in grande con 5 progetti pilota e una cinquantina di persone coinvolte.
Vengono individuati gli Scrum Master e i Product Owner dei vari team, dedicati 100% al progetto assegnato.

L’attribuzione dei ruoli chiave non passa attraverso logiche di visibilità, bensì da criteri di competenza professionale e buonsenso.
Dovevo occuparmi del disegno di prodotto, della user experience di una nuova linea di business dedicata al B2B.
Dovevo essere un “pig” del team e sono diventata “chicken”.
Sono diventata la Product Owner del gruppo.

E’ stato difficile, è stato sfidante ed incredibilmente appagante.
Dopo 9 mesi di sperimentazione la transizione non è stata portata avanti per condizioni esterne all’azienda.
Io ho proseguito nello studio del Lean e delle metodologie Agili e non mi sono più fermata.
Da questa esperienza per caso nasce questo blog.

2 commenti su “L’idea del blog”

  1. Ciao,
    mi sono imbattuto nel tuo blog, purtroppo fermo da due anni e l’ho trovato molto interessante. Ho una storia simile alla tua. Un amore per Lean Agile nato ahimè da una transizione aziendale andata male. Mi piacerebbe scambiare idee e spunti.
    Spero che risponderai a questo messaggio.

    1. Ciao e grazie per l’apprezzamento.
      Molto volentieri scambio idee e spunti “di vita vissuta” sulle esperienze agili.
      Trovi il link al mio profilo Linkedin nella pagina “Chi sono”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.